A.D. VIRTUS BASKET ALTOGARDA

La data fatidica, quella che segna la nascita della Virtus, è il 5 novembre del 1944.
Accanto al promotore e fondatore della Virtus don Giuseppe Parolari c'è Francesco “Cianci” Amistadi, il papà riconosciuto della pallacanestro rivana.

La bella vicenda della prima Virtus e dell’Oratorio però durò poco. Per la precisione fino al 1949 quando i nuovi vertici parrochiali fermarono l'attività sportiva.. La Virtus si ferma per oltre cinque anni.
La Virtus riprende nella seconda metà degli anni Cinquanta ma opera soprattutto nel calcio e nelle attività ricreative, non nel basket agonistico dato che il campo dell’Oratorio stesso ospita l’attività del Gs Riva.

Per le stesse incomprensioni che avevano fermato la Virtus nel 1949, nel 1964 però il Gs Riva lascia l'Oratorio e rinasce così la sezione basket della Virtus. Il sacerdote responsabile dell’Oratorio trova in Giorgio Galas, un ragazzo di 15 anni, la persona giusta.

Flickr